NUOVI ARRIVI “SUMMER EDITION” per Curvy Love Italia

nuovi arrivi estate curvy love

Buongiorno care Amiche! 

Oggi vi presento i quattro nuovi arrivi, super estivi, perfetti da portare in vacanza per le lunghe serate estive, di Curvy Love Italia, l’E-Commerce Italiano di Abbigliamento Donna, Curvy & Plus Size, dalla tg 46 alla tg 64.

Si tratta di quattro nuovi capi: due abitini e due maxi dress, per stare fresche, comode e sentirsi contemporaneamente bellissime in questa lunga estate caldissima 😉

Abito Kathleen Nero 1 Continua a leggere

Tess, mia cara Tess…

Questa è Tess Holliday, una Plus Size Model Americana, di cui vi avevo già parlato in precedenza, QUI, che recentemente ha firmato un bel contratto con una grande agenzia di modelle, il che le ha dato grande visibilità e, naturalmente, l’ha data in pasto a numerose critiche, critiche a proposito del fatto che, un corpo come il suo, obeso, malato, non dovrebbe essere mostrato sulle copertine delle riviste. Io sono felice per Tess e penso che lei lanci un messaggio positivissimo. E’obesa, questo è indubbio, ma è anche bellissima e soprattutto è molto sicura di sè, si vede dal suo sguardo, dalle sue pose e lo si capisce dalle dichiarazioni che spesso rilascia in giro. Io sono contenta per lei e appoggio appieno il suo messaggio che, attenzione, non è: “grasso è bello! Ragazze, strafocatevi così diventate tutte come me!”, ma è un messaggio ben diverso di accettazione e amore, un messaggio contro la discriminazione e contro la convinzione che esistano corpi di serie A e corpi di serie B.

Inutile dirvi che, andando in giro sui vari social, quando si incappa in una foto di Tess, leggere i commenti dei vari opinionisti improvvisati, è un vero strazio. Un pò perchè dimostra come, certa gente abbia un cervellino davvero piccolo piccolo (eh, già, amico mio: io posso sempre dimagrire, ma tu sei fottuto!), e parlo di quelli che la insultano pesantemente e che per me non meritano neanche risposta e neppure di essere presi in considerazione come esseri dotati di intelletto; ma il peggio è che, leggendo i commenti, si incappa sempre, e sono i più numerosi, in quelli che si “preoccupano” della salute della nostra Tess (ma andate a fare volontariato in ospedale se vi preoccupa la salute di gente che manco conoscete!); oppure commenti di donne, spesso curvy o plus size anche loro, che dicono che è troppo, che non va bene, che è ridicola…

Leggere certe cose mi fa sempre male al cuore. Ma tanto, ve lo giuro. Perchè capisco che l’umanità non è pronta. Non è pronta per amare, per accettare il prossimo in maniera incondizionata, senza discriminare, senza escludere, senza ferire…

Continua a leggere

Outfit Plus Size Abito Rosso Anni ’50 con Fiocco

abito rosso anni '50

Ed eccoci di nuovo qua, con un nuovo plus size outfit. ❤
Prima di  cominciare vorrei dire a tutti che l’inaugurazione di Curvy Love è stata un successo! E vorrei appunto cogliere l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno creduto ed hanno fatto il loro primo acquisto sul sito www.curvyloveitalia.it . Adesso, bisogna continuare a crederci e bisogna crescere, dunque non ci abbandonate e non perdeteci d’occhio, perchè arriveranno sempre cose nuove e riassortimenti! 😉

Detto ciò, oggi vi mostro un outfit dal gusto retrò e romantico, dalle nostre proposte.
Molte di voi mi hanno scritto che avrebbero preferito vedere gli abiti di Curvy Love addosso ad una modella un pò più in carne per rendere bene l’idea di come cadono su un corpo più abbondante. Ebbene, a questo ci penso io! Non sono certo una modella, ma darò la mia personalissima interpretazione dei vari capi.

L’abito di oggi è, secondo me, adattissimo per una cerimonia, un momento importante in cui ci si vuole sentire davvero splendide e impeccabili.

outfit anni '50 plus size 1

outfit anni '50 plus size 3

Abito rosso dal gusto retrò. Corpino aderente con scollatura a cuore, gonna ampia, fiocco sul fianco. Completamente foderato.

“Un abito romantico e bellissimo. La scollatura a cuore valorizza il decolletè, il taglio in vita, con gonna ampia, è perfetto per slanciare la figura. Da abbinare ad una giacca o a un cardigan. Vintage ed elegante, per una giornata speciale.”

outfit anni '50 plus size 2

outfit anni '50 plus size 4

L’abito è disponibile su www.curvyloveitalia.it , dalla taglia 50 alla taglia 58.

Continua a leggere

TondaMente Presenta in Anteprima 3 Outfit Plus Size dalle Proposte di Curvy Love

TondaMente per Curvy Love

Questo è un post davvero speciale rispetto agli altri, questo è il post dove TondaMente presenta in anteprima assoluta tre outfit plus size composti esclusivamente da capi che saranno in vendita su Curvy Love, www.curvyloveitalia.it, il nuovo negozio italiano on line di moda donna curvy e plus size, a partire da Lunedi 13 Ottobre, data della grande inaugurazione.

Ok, la smetto di parlare di me in terza persona, in realtà non so perchè lo sto facendo, forse per dare un tono più solenne al tutto! 😉 Comunque, il fatto è che ci siamo! Si parte lunedi! Ed oggi, in esclusiva, vorrei presentarvi alcuni capi delle nostre proposte. Devo confessare che è stato davvero molto difficile non “rubare” tutto, man mano che la merce arrivava in sede: un capo più bello dell’altro, tutti della giusta taglia, tutti alla moda, tutti perfetti.

Per questo post, ho scelto per voi tre outfit che vi mostro con immenso piacere indossati da me! 😉

Abito Tartan Anni ’50

curvylove3

curvylove1

Sfizioso abito dal gusto retrò sui toni del rosso, fantasia tartan. Corpino aderente, senza maniche, gonna ampia, cintura in vita. Completamente foderato.

“Un abito eccentrico dal gusto vintage e alla moda, dalla fantasia in stile scozzese. Da abbinare ad una giacca o a un cardigan. Ideale per stupire e sentirsi perfette e bellissime, come una diva d’altri tempi.”

curvylove

curvylove2

Vabbè, inutile che ve lo dica, io adoro questo abito! Lo troverete in vendita, a partire da lunedi 13 ottobre, sul sito www.curvyloveitalia.it , sarà disponibile dalla tg 48 alla tg 58

Continua a leggere

La Balena Innamorata

Una piccola favola ispirata a qualche mio tragico ricordo di amore non corrisposto… Buona lettura!

 

C’era una volta una giovane Balena,
maestosa, intelligente e dalla pelle così lucente da sembrare un’ enorme pietra preziosa. Balena amava esplorare i fondali marini, stare sempre in giro, da sola, o con le sue compagne. Era un esemplare vivace, curioso, pieno di vita e voglia di fare…

Un bel giorno Balena incontrò Delfino e rimase folgorata dalla sua bellezza. Delfino era minuto e aggraziato, aveva uno sguardo intenso, un nasino perfetto e un sorriso… Oh, quel sorriso! Sembrava quasi fosse rivolto a lei, ed era così sincero, così genuino, così meraviglioso! Balena pensò che quel muso fosse proprio da baciare e, in un lampo, se ne innamorò perdutamente.

Balena aveva sempre vissuto con i suoi simili e, per lei, non esistevano differenze o discriminazioni. Anzi, per lei ogni specie era meravigliosamente diversa e fonte di novità, motivo di arricchimento. Non sapeva, Balena, cosa fossero la cattiveria o la discriminazione.

Erano giorni ormai che, tra una nuotata e l’altra, osservava Delfino. A volte trascinava le sue amiche dalle sue parti appositamente, per poterlo ammirare. Certo il gruppetto di balene non passava inosservato e Delfino e i suoi amici spesso rivolgevano loro delle occhiate intense, sempre con quei bellissimi sorrisi stampati sui loro volti.

Un dì, Balena si fece coraggio e si avvicinò a Delfino, trovandolo in un raro momento di solitudine.

– “Ciao!” Lo salutò lei. Lui si voltò a guardarla e la squadrò da capo a pinna, ci mise un pò, data la stazza di Balena.

– “Ciao” Rispose poi, con riluttanza.

– “Io sono Balena, tu sei Delfino, vero? Piacere di conoscerti.” Incalzò Balena.

– “Si, il mio nome è Delfino. Perchè parli con me, Balena? Tra poco saranno qui i miei amici, non voglio che ti trovino con me” Disse allora lui.

Balena non capiva: – “Sono contenta che stiano per arrivare i tuoi amici, così potrai presentarmeli e, nel frattempo, possiamo chiacchierare io e te. Sai Delfino, penso che tu sia l’essere più bello che io abbia mai visto.” Disse.

Delfino fece un balzo indietro: – “Mi pare ovvio” Disse “Tu sei una Balena, io un Delfino, è normale che io ti appaia bellissimo, se hai visto solo Balene nella tua vita!”

– “Le altre balene non hanno nulla che non vada… E’ che a me piaci tu!” Obiettò Balena.

– ” Ma tu sei una Balena!” Ribattè Delfino.

– “E quindi? Cosa significa questo?” Chiese Balena, ingenua.

– “Lascia che te lo spieghi: io sono un Delfino, un essere leggiadro, snello, ammirato da tutti, ritenuto il più intelligente dei mari… Tu sei enorme, hai gli occhi piccoli, un sedere gigantesco e…. puzzi! Io non voglio avere nulla a che fare con te!”

– “Ma tu non mi conosci nemmeno, non hai mai parlato con me, prima d’ora… Non sai chi sono, quali sono i miei sogni, cosa mi piace, cosa amo… Come fai a dire che non vuoi avere nulla a che fare con me?! Dammi una possibilità, io ti amo!” Urlò allora la povera Balena.

– “Vattene via, essere abnorme, mi fai schifo!” Rispose Delfino, lapidario.

Balena sentì l’acqua scivolare via, sotto le sue pinne, come se da un momento all’altro potesse precipitare giù, nel nero più profondo degli abissi marini. Delfino le fece uno dei suoi sorrisi, ma Balena si accorse finalmente che non era un sorriso affascinante, era un sorriso di derisione, uguale a tutti quelli che lui e i suoi amici le avevano rivolto fino a quel momento. Iniziò a piangere e si voltò per scappare via, sentiva come se il cuore le fosse stato strappato dal petto. “Perchè sono nata balena?” Iniziò a pensare “Perchè non sono un delfino? Perchè sono così enorme? Sono orribile, sono un essere ripugnante!” Si tormentò. Poi, da lontano, vide un’altra balena di passaggio: vide la sua maestosità, la perfetta curva della schiena, le pinne forti…
Balena si girò di scatto, rivolgendosi di nuovo a Delfino:

– “E tu saresti il più intelligente dei mari? A me non sembra proprio! Ognuno di noi è diverso e meraviglioso! Io credevo che tu fossi bellissimo, invece sei l’essere più brutto e stupido che io abbia mai conosciuto! Ti avrei donato ogni mia curva, ogni mio gesto, il mio cuore… Adesso non avrai più nulla!”

E così Balena se ne andò via, senza mai più pensare a Delfino, fiera di aver risposto in quel modo e consapevole di essere speciale.
In futuro, si ripromise, non avrebbe mai più permesso a nessuno di trattarla così, perchè lei era bellissima, adesso lo sapeva bene, e mai più nessuno avrebbe potuto affermare il contrario.

 

V.I. – TondaMente (non me ne vogliano i delfini…)